Campagna abbonamenti 2024/2025 - ACQUISTA ONLINE

Campagna abbonamenti 2024/2025

ACQUISTA ONLINE

un nuovo talento gioca

FIGC: La sentenza Covisoc e Commissione Infrastrutturale, iscrizione in serie B non accolta per Lecco e Reggina

by Paolo Buchetti
0 comment Logo Serie B / foto Daniele Buffa/Image Sport

FIGC: sentenza impietosa per la squadra lombarda e calabrese. I dettagli

Nella serata di ieri 30 giugno, la Covisoc e la Commissione Infrastrutturale era impegnata nell’esame delle domande di iscrizione alla serie B di Lecco e Reggina.

Alle 22,43 le società hanno ricevuto il comunicato ufficiale della sentenza: entrambe le squadre non sono state ammesse per delle criticità riscontrate nelle loro domande (fonte Ansa calcio).

 

motivazioni

La posizione delle due squadre è ben diversa. La Reggina avrebbe presentato una documentazione carente in relazione ad alcuni pagamenti.

Il Lecco invece, risulterebbe in ritardo di alcune ore per la presentazione del nulla osta dell’organo preposto, relativo all’utilizzo dello stadio Euganeo di Padova. Infatti, l’impianto Rigamonti Ceppi di Lecco non presenta ad oggi l’idoneità per il torneo di serie B.

 

Eventuali ricorsi

Ora, le società hanno tempo fino al 5 luglio per presentare ricorso. Saranno fornite ulteriori documentazioni tecniche sulla base delle quali il Consiglio Federale, il 7 luglio, prenderà una decisione.

Le potenziali “ripescate”

Spettatrici interessate saranno le società di Brescia e Perugia, che potrebbero essere riammesse alla serie B, in caso di conferma di questa prima sentenza.

 

Iscrizioni Lega Pro

Per finire, nella serata di ieri, alcuni rilievi della Covisoc sono stati trasmessi anche al Siena per la sua richiesta di iscrizione alla Lega Pro, è stata riscontrata l’incompletezza della documentazione presentata

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich