Campagna abbonamenti 2024/2025 - ACQUISTA ONLINE

Campagna abbonamenti 2024/2025

ACQUISTA ONLINE

imprevisti golden boy

Calciomercato Lazio | Chi è Arsen Zakharyan: tecnica e struttura fisica che ricordano il sergente

by Giammarco Moriconi
0 comment Arsen Zakharyan

Calciomercato Lazio: il talento russo sembra il predestinato a sostituire Milinkovic

Calciomercato Lazio – nel mercato biancoceleste è entrato di prepotenza, nelle ultime ore, il nome di Arsen Zakharyan. Nome sconosciuto ai più, che per tastarne le capacità, hanno subito aperto l’app di YouTube per cercarlo. Vedendo le movenze e la struttura fisica, i ricordi riportano ad un giovane calciatore del Genk, che con la 21 sulle spalle, ha poi fatto la storia con la maglia della Lazio negli ultimi 8 anni. Zakharyan ricorda molto Milinkovic, è una mezzala dotata di tecnica, visione di gioco, centimetri e piedi buoni. Caratteristiche che ne fanno l’erede naturale del sergente. Nato a Samara, il 26 maggio 2003 (esattamente 10 anni prima della Coppa contro la Roma) ha vissuto tutta la sua carriera sin da piccolo con la Dinamo Mosca, squadra in cui milita tutt’ora e con cui ha realizzato ben 14 gol in 69 presenze. Il profilo del centrocampista russo è entrato nei pensieri dei migliori club europei già da qualche anno. Pre pandemia, il Chelsea di Abramhovic ci aveva fatto più di un pensiero, ora ci sono squadre come Galatasaray e Ajax sui suoi passi. Ma la Lazio è in vantaggio. Lotito lo ha anticipato nella giornata odierna: “Settimana prossima arriverà una mezzala fortissima”, tutti i riferimenti portano a lui.

Sarri sembra non contento, tutte le sue richieste sono sfumate e ora dovrà fidarsi delle idee di Lotito, che ha scelto prima Castellanos e poi Zakharyan, profili che non rispecchiano le richieste del comandante, ma che proveranno sicuramente a fargli cambiare idea.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich