Atalanta, cori razzisti: il Giudice Sportivo adotta la mano pesante

by Roberto Mari
0 comment

Dura punizione per i bergamaschi. Curva chiusa per un turno

Curva chiusa per un turno e 10.000 euro di multa per l’Atalanta dopo i cori razzisti contro Vlahovic e per il lancio di oggetti in campo, questa la decisione del Giudice Sportivo in merito ai fatti accaduti durante la partita tra i bergamaschi e la Juventus. Di seguito il comunicato;

“Il Giudice Sportivo, considerato che, come segnalato dal rapporto dei collaboratori della Provcura Federale, i sostenitori della Soc. Atalanta occupanti il settore denominato “Curva Nord Pisani” levavano, al 46°, 47°, 53° e 54° del secondo tempo, cori beceri e insultanti di discriminazione razziale nei confronti del calciatore della Soc. Juventus Dusan Vlahovic;

inoltre, nel suddetto rapporto, i collaboratori della Procura Federale dichiaravano che tali gravi manifestazioni di discriminazione razziale, percepite da tutti e quattro i rappresentanti della Procura federale dislocati nelle varie parti dell’impianto, provenivano fino all’80% dei circa 9mila occupanti il predetto settore;

considerato che di tale comportamento del pubblico prendeva nota il direttore di gara, che chiedeva di avvisare dell’accaduto il responsabile dell’ordine pubblico per gli annunci di rito;

considerato che il pur meritorio intervento gestuale di alcuni calciatori della squadra di casa nei confronti della propria tifoseria, ed in un’occasione i fischi di disapprovazione di parte del restante pubblico, non riuscivano ad impedire il ripetersi di tali deprecabili manifestazioni;

ritenuto che, in ragionde della gravità, della dimensione e della percezione reale del fenomeno nonché della ripetitività del medesimo, i predetti comportamenti assumono rilevanza disciplinare a norma dell’art. 28, nn. 1 e 4, CGS;

Delibera di sanzionare la Soc. Atalanta con l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “Curva Nord Pisani” privo di spettatori”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich