Home Speciali Tanti auguri Beppe Signori!

Tanti auguri Beppe Signori!

di Lazio Live TV

E segna sempre lui… Beppe Signori!

Oggi è il compleanno di un giocatore che e che a suon di gol ha lasciato inesorabilmente un segno indelebile nella storia della Lazio: Beppe Signori.

Oggi spegne 54 candeline ma l’affetto è sempre vivo nel cuore dei tifosi della Lazio, che conservano gelosamente di lui un ricordo meraviglioso scandito da tanti gol incredibili, giocate sopraffine, e da duelli mozzafiato, tanto per citarne alcuni, quelli feroci con Pasquale Bruno difensore del Torino.

Con la maglia della Lazio ha disputato 154 partite realizzando 107 gol in totale.

Oggi, in occasione del suo compleanno, il popolo laziale non è stato indifferente e lo ha sommerso di messaggi e inondato di affetto.

Signori è colui per il quale il popolo laziale è sceso in strada in una calda estate per convincere il presidente Cragnotti a non cederlo.

Signori è stato il capitano di tante battaglie portando sempre con orgoglio la fascia al braccio.

Signori e anche colui che ha inventato un modo nuovo di tirare i calci di rigori, da fermo, senza prendere la rincorsa, in qualche modo una sua “esclusiva”.

Nel corso dei mondiali del 1994, per il bene della Nazionale, ha deciso di giocare in un ruolo non suo, relegato a fare quasi il terzino a tutta fascia da mister Arrigo Sacchi; questo per sottolineare il suo spirito di sacrificio sempre a disposizione della squadra e dei compagni e non solo.

Signori ha sempre dimostrato un grande attaccamento al tifoso Laziale e, all’epoca della sua permanenza a Roma, spesso veniva inviato dalla società a degli incontri presso istituti cattolici o scuole e la sua disponibilità e pazienza verso la gente erano sempre apprezzate.

Auguri, quindi, a un grandissimo calciatore che rimarrà per sempre nella storia della Lazio ma anche e soprattutto ad un grande uomo.

Solo un rammarico resta legato a lui ossia che il destino ha voluto che la grande Lazio di Cragnotti abbia cominciato a vincere proprio nel momento in cui lui ha lasciato la capitale.

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich