Home S.S. Lazio Ss Lazio, parla addetto agli arbitri biancoceleste Gabriele

Ss Lazio, parla addetto agli arbitri biancoceleste Gabriele

di Lazio Live TV
Ss Lazio

Ss Lazio, le parole dell’addetto agli arbitri biancoceleste

Dopo il comunicato ufficiale della ss Lazio, è intervenuto a Lazio Style Channel Marco Gabriele addetto agli arbitri della società biancoceleste. Queste le parole sull’utilizzo del var e sull’episodio che sta facendo discutere.

V.A.R – “Ogni segnatura di una rete dev’essere controllata. C’è una tecnologia che la federazione ha scelto su questa tipologia di rivelazione, che traccia due linee, una blu e una rossa, per rilevare la presenza di eventuali giocatori in fuorigioco. Delle due l’una: o non è stata tracciata oppure è stata tracciata ed è stata fatta un’interpretazione sbagliata”

Precedenti – “Gol di mano di Cutrone? Tutti si concentrarono sulla posizione di partenza di Cutrone, sfuggì che il gol fu segnato con la mano. Altrettanto eclatante ciò che è accaduto quest’anno in Torino – Inter in occasione del rigore non concesso al Torino per il fallo su Belotti. Sospensione Pairetto e Nasca? Dimostrazione che è stato fatto un errore. Si considera sempre il portiere come ultimo difendente, in questo caso il portiere si trova più avanti di due o tre difendenti poiché in uscita, Nasca potrebbe aver correttamente messo la linea sull’ultimo difendente, ma vedendo Acerbi sopra la riga dell’off-side ha considerato il gol regolare. Si tratta comunque di un errore in buona fede”.

 

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich