Home Editoriali Sorpresa Leiva: Può rinnovare, ma cosa comporta in chiave mercato?

Sorpresa Leiva: Può rinnovare, ma cosa comporta in chiave mercato?

di Pasquale Moretti

Sorpresa Leiva: Può rinnovare, ma cosa comporta in chiave mercato?

Le strade di Lucas Leiva e la Lazio sembravano doversi dividere a fine stagione ma a quanto pare invece le cose sono cambiate, il centrocampista brasiliano potrebbe giocare in maglia biancoceleste per un altro anno.

Col passare del tempo Lucas Leiva è diventato un uomo importante per Sarri, il mediano ha scavalcato Cataldi nelle gerarchie offrendo prove di assoluto valore e dimostrando di poter dare ancora il suo contributo alla causa .

Proprio in virtù di quanto sopra detto, l’idea che circola tra la dirigenza è quella di offrire il rinnovo per un altro anno al mediano ex Liverpool. Il prolungamento del contratto di Leiva potrebbe rappresentare una buona mossa, accetterebbe un ingaggio dimezzato e di conseguenza la Lazio potrebbe ritrovarsi in rosa un calciatore di esperienza e che potrebbe fornire il suo apporto sia in campo che nello spogliatoio. Ovviamente i dubbi riguardano la sua tenuta fisica: Il brasiliano non è più giovanissimo ed è soggetto ad acciacchi, difficile ipotizzarlo come titolare fisso.

Detto ciò, se dovesse verificarsi questa eventualità, probabilmente la Lazio non interverrà in quel ruolo avendo anche Cataldi in rosa, ma concentrerà i propri sforzi su altri reparti. Al rinnovo di Leiva possiamo dare questa interpretazione : La Lazio sa benissimo che quest’estate sarà chiamata a ricoprire molti ruoli, trovare soluzioni interne è l’unico modo per evitare di intervenire praticamente in tutti i reparti.

Questa strategia, sicuramente legittima, comporta dei rischi.

Lucas Leiva ha certamente garantito delle prestazioni di livello, ma non è in grado di sostenere un intera stagione e l’alternativa si chiama Danilo Cataldi, un ragazzo che nella sua carriera ha vissuto costantemente di alti e bassi. Con Sarri ad inizio stagione sembrava aver trovato la sua dimensione, ma col passare del tempo il tecnico gli ha preferito il trentacinquenne brasiliano. Insomma, una mossa che potrebbe rivelarsi deleteria e rischierebbe di lasciare un vuoto in quel ruolo. Staremo a vedere quale strategia adotterà la società, strategia che sarà comunque condizionata dalla disponibilità economica relativa al mercato.

 

 

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich