Home S.S. Lazio Primavera 2 | Lazio -Cosenza 1-1

Primavera 2 | Lazio -Cosenza 1-1

di Lazio Live TV

Passo falso per la Lazio Primavera di Calori

Un altro risultato di parità ed una promozione diretta che si allontana per la Lazio Primavera

Dopo il pari subito alla fine gara con il Benevento della scorsa settimana, gli under 19 impattano nella partita odierna al “Fersini” di Formello con il Cosenza, non andando oltre il pareggio 1-1.

Il team di mister Calori, espulso dal terreno di gara per proteste, va sotto di una rete subendo la segnatura di Maccari e ristabilisce il risultato di parità con il bomber Crespi (scuola Savio).

Il giovane attaccante biancoceleste, con questa segnatura, è arrivato a 15 reti in campionato (19 in stagione) che non sono certamente poche per un classe 2004!

Pur realizzando il pari al minuto 19′ la Lazio non è riuscita a capitalizzare al meglio le occasioni per fare propria l’intera posta. Pesa, inoltre, la mancata realizzazione di un rigore dal dischetto fallito dal capitano Bertini.

Un pareggio che spedisce la Lazio Primavera a 9 lunghezze dalla capolista Cesena, ma soprattutto che mette in dubbio il secondo posto (utilissimo per i Play Off) con il Frosinone dietro di 4 punti ma con due gare in meno.

Serve meno ingenuità, non bisogna regalare spazi agli avversari , subire goal a freddo (come quello odierno) ed essere più concentrati sotto porta.

I calciatori, come capitan Bertini, devono imparare a crescere, a reagire, a non accusare l’errore di sbagliare calcio di rigore.

Archiviata la gara con il Cosenza la Primavera deve guardare avanti.

La testa ed il corpo della squadra deve essere rivolto al prossimo avversario: il Pisa.

Le giovani aquile devono migliorare il proprio atteggiamento, rendendo il proprio gioco meno individuale e più corale.

Muscoli e testa, quindi, rivolti al prossimo avversario per centrare una promozione ancora possibile.
Crespi e compagni ce la possono fare.

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich