Home Speciali Lettera Lucas Leiva: “Ai miei compagni di battaglia voglio dire grazie…”

Lettera Lucas Leiva: “Ai miei compagni di battaglia voglio dire grazie…”

di Lazio Live TV

La lettera di Lucas Leiva: “non dimenticherò mai gli amici conosciuti qui”

Ieri è stata l’ultima partita di Lucas Leiva in biancoceleste e il giocatore ha voluto salutare tifosi e compagni per mezzo di una lettera su Instagram.

Amici laziali. Oggi è stata la mia ultima partita con questa maglia, che ho sudato e onorato per 198 partite. Abbiamo vinto insieme 3 titoli. 5 anni bellissimi. Voglio ringraziare la mia famiglia per esser sempre presente e pronta a darmi la tranquillità necessaria, così da potermi dedicare al meglio al mio lavoro e alla mia passione. Ai miei compagni di battaglia voglio dire grazie per avermi accolto in modo unico fin dal primo giorno. Grazie a tutti i dirigenti, dipendenti e collaboratori che danno sempre il massimo per aiutarmi. Grazie a mister Inzaghi per la fiducia che mi ha dato in un momento molto delicato della mia carriera, con te sono riuscito ad avere i miei migliori anno come professionista. Grazie a mister Sarri per l’opportunità di imparare cose nuove a 35 anni. Grazie ad ogni componente dello staff tecnico, sempre disponibili nell’aiutarmi, dandomi i giusti mezzi e consigli di cui avevo bisogno in questi 5 anni. Vado via con la convinzione di aver dato il massimo per questa maglia, ho imparato ad amare la città di Roma e la mia/nostra Lazio e non dimenticherà mai tutti gli amici che ho conosciuto qui. Ora con serenità deciderò il mio futuro. Vi voglio bene e sempre forza Lazio. Lucas Leiva

Ecco quindi le parole del mediano brasiliano, che con Lazio Verona chiude una carriera brillante, sotto Inzaghi prima, guidato da Sarri poi.

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich