Home Editoriali Lazio-Sassuolo, le insidie del match

Lazio-Sassuolo, le insidie del match

di Pasquale Moretti

Lazio-Sassuolo, le insidie del match

Dopo la pausa Nazionali, che ci ha riservato una delusione non indifferente, ci si rituffa nel campionato.

La Lazio riprenderà il suo campionato contro il Sassuolo di Dionisi, che affronterà tra le mura amiche dell’Olimpico. Dopo la brutta sconfitta subita nel Derby, la squadra è chiamata a reagire, a dare una risposta ai propri tifosi.

L’avversario non è dei più semplici, tutt’altro. La squadra Emiliana è ormai da anni una realtà consolidata del nostro campionato, fa del bel gioco il suo credo e spesso riesce a mettere in crisi squadre molto piu forti, quest’anno è toccato ad esempio anche ad Inter e Milan. Dopo l’addio di De Zerbi i neroverdi sono partiti col freno a mano tirato, ma col passare del tempo Dionisi ha saputo prendere le redini della squadra in mano senza snaturarla più di tanto.

Il 4-3-3 è il modulo di riferimento impostato con terzini offensivi, centrocampisti di qualità e di quantità, come Frattesi ad esempio, ed un equilibratore che risponde al nome di  Maxim Lopez. Il tridente tutto italiano (Raspadori-Berardi-Scamacca) è senza dubbio il reparto migliore, un mix di velocità, tecnica e potenza.

Insomma, la sfida non è delle più semplici.

La Lazio dovrà prestare particolarmente attenzione agli attaccanti del Sassuolo, si cercano spesso e si trovano bene. Inoltre il pericolo può arrivare anche dagli altri reparti, come abbiamo detto, si tratta di una squadra votata all’attacco, con esterni difensivi  tenuti costantemente alti che tendono a schiacciare l’avversario e cercare il predominio del campo. Gli undici di Dionisi garantiscono delle trame di gioco consolidate ed un livello tecnico medio di tutto rispetto.

Ovviamente è una squadra che prediligendo un gioco prettamente offensivo, lascia spesso a desiderare in fase difensiva. I biancocelesti dovranno essere bravi a sfruttare gli spazi che certamente il Sassuolo concederà.

Si prospetta sicuramente una partita interessante, tra due squadre che amano giocare palla a terra ed in velocità. La sfida è complicata, ma la Lazio non può permettersi passi falsi, vincere è fondamentale se si vuol perseguire ancora l’obbiettivo Europa League.

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich