Home Editoriali Lazio dopo la sconfitta ora le riflessioni

Lazio dopo la sconfitta ora le riflessioni

di Luca Belardi

Lazio ora le riflessioni

Le due eliminazioni sia dalla competizione europea che dalla Coppa Italia aprono sicuramente delle riflessioni in casa Lazio.

La prestazione di ieri della squadra e dell’allenatore, è stata eccellente. Nella partita di ieri si è visto e dimostrata, tutta la crescita e il lavoro che ha fatto Sarri.

La riflessione che va fatta però è quella sulla società che purtroppo ahimè, per prima cosa dovrebbe chiedere scusa e spigare lei stessa, il fallimento dalle competizioni.

In primis il direttore sportivo Igli Tare e poi il Presidente. Se si vuole programmare si deve avere la consapevolezza di investire il prossimo anno sul mercato ma in maniera forte e decisa anche perché nella prossima stagione andremo incontro ad un campionato turbolento per via del mondiale in Qatar.

È auspicabile quindi che la società già da oggi parta con il lavoro su acquisti mirati, su giocatori di livello e non più promesse. Perché se si vuole andare in Europa ogni anno, si deve anche cercare di poter portare dei risultati vincenti, cosa che in questi anni non è successa.

E allora il dubbio viene. Se la Lazio centrerà l’Europa League, si ripartirà con Sarri?

E se sarà cosi, si accontenterà il mister? Si immagina con certezza che un’altra stagione così l’allenatore toscano non potrà più accertarla.

E allora il dubbio viene. Sarà una Lazio forte con Sarri al fianco, oppure una Lazio ridimensionata, con un allenatore emergente, ( Rocchi ?) che si accontenterà di quello che passa la divina provvidenza?

Questo sarà uno dei tanti dubbi futuri della società sportiva Lazio.

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich