Home S.S. Lazio La conferenza stampa di Sarri

La conferenza stampa di Sarri

di Lazio Live TV

Poco fa si è svolta la conferenza stampa di Sarri

Abbiamo seguito in diretta la conferenza stampa di Mister Sarri.

Che ne pensa del campionato portoghese e nello specifico del Porto?

“Onestamente non ho una visione così completa del campionato portoghese. So che il Porto è una squadra forte che sarebbe estremamente competitiva anche nel campionato italiano. Per quanto ci riguarda, la partita d’andata ci ha detto che la partita è diventata da impossibile a difficilissima”.

Come schiererà la formazione, tenendo conto anche dell’impegnativo match di domenica contro il Napoli?

“Non ragiono così. Adesso pensiamo a questa partita e andiamo dritti per la nostra strada, poi, venerdì mattina, tireremo le somme e penseremo alla partita di campionato”.

Come sta Acerbi?

“Dal punto di vista medico è guarito ma chiaramente non è al massimo dell’efficienza prestazionale in questo momento. Al momento non è un giocatore può iniziare dal primo minuto”.

Come sta Ciro Immobile?

“Oggi e domani vedremo come starà nel corso dell’allenamento, poi decideremo il da farsi. A me ha dato belle impressioni”.

Come affronterete il Porto?

“Non andremo all’assalto senza essere lucidi perché sicuramente andremmo a compromettere la partita, quindi grande attenzione alla fase difensiva e alla distribuzione delle posizioni in campo, poi noi abbiamo le qualità per poterla risolvere in qualsiasi momento”.

La situazione Pedro?

“La sue condizioni sembrano meno gravi di quello che avevamo pensato al momento. Bisogna valutare i suoi tempi di recupero anche perchè le regole antidoping vietano l’uso di medicinali cortisonici. Le attuali regole vietano di più ai giocatori di curarsi che di doparsi. il non poter usare cortisone impone al giocatore di fermarsi almeno per 15 giorni”.

Cosa le ha lasciato la partita di Udine?

“Io sono uscita abbastanza fiducioso perché ad Udine ho visto delle reazioni, secondo me importanti”.

Le sue considerazioni su Radu e Cataldi?

“Radu ormai è in buona condizione fisica e mentale, basti pensare quanto ha giocato bene nell’ultima gara, in cui l’ho impiegato da esterno difensivo, ruolo nel quale non giocava più da diversi anni. Castaldi, dopo un paio di mesi di grande livello ha accusato una leggera flessione ma ora sembra stia tornando a livelli ottimali”.

Domani è previsto un buon afflusso di tifosi allo stadio.

“Al di là dell’aspetto quantitativo anche se nelle precedenti partite il pubblico non era molto, a noi ci ha sempre aiutato. il nostro è un pubblico che si fa sentire e che ci trascina”.

Qui sotto è possibile ascoltare la conferenza stampa del mister in formato integrale.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=bK1EIXcrEgo[/embedyt]

 

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich