Home Editoriali Centoquarantatre

Centoquarantatre

di Alessio Natalizia

Centoquarantatre, centoquarantatre sorrisi, centoquarantatre emozioni, centoquarantatre volte in cui il nostro re ci ha regalato gioie.

Sono le ore 21:04 di Sabato 5 Marzo 2022 quando la storia della Lazio viene ufficialmente riscritta, quando un ragazzo di nome Ciro tocca con le proprie mani una divinità che per anni sembrava irraggiungibile; Silvio Piola è stato raggiunto, Ciro fa centoquarantatre!

La cavalcata verso la storia inizia il 21 Agosto 2016 quando l’allora ventiseienne realizza il primo dei suoi gol con la casacca biancoceleste. Da quel giorno in poi nulla lo fermerà.

Un orgoglio laziale, ma soprattutto un orgoglio italiano, capace di mantenere anno dopo anno medie realizzative da Top Player, tanto da ricevere nella stagione 2019/20 la prestigiosa scarpa d’oro. Nonostante ciò però la pletora mediatica italiana mai si è soffermata sulla grandezza di questo giocatore, non disdegnandolo anche di feroci critiche. Non sono bastate infatti da sei anni a questa parte i più di 30 gol all’anno, la scarpa d’oro o il titolo di Campione d’Europa con la nazionale di Roberto Mancini. Le statistiche infatti per alcuni contano ma per altri magicamente no.

Non importa comunque caro Ciro, il popolo laziale è con te e lo sarà per l’eternità; ormai sei storia, ormai sei gloria….King Ciro il più grande scorer della storia biancoceleste!

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich