Adelmo Eufemi.

di Valentino Valentino
adelmo eufemi

Adelmo Eufemi, calciatore e scrittore di Lazio.

Adelmo Eufemi. Oggi parliamo di Adelmo Eufemi, nato ad Anzio il 18 giugno 1935. Da calciatore inizia la sua carriera nelle giovanili dell’Anzio, per poi approdare alla S.S. Lazio nella stagione1954/1955.

Difensore, arcigno e corretto, gioca con la Lazio fino alla stagione 1962/1963 ed é uno dei “conquistatori” della Coppa Italia del 1958.  Tra le aquile disputa 95 incontri in serie A, mettendo a segno 2 reti.  Difensore arcigno, uscito dalla Lazio, veste le maglie di Udinese, Anzio, Crotone e Gela (nota adnkronos)

La seconda vita da allenatore e scrittore.

Ritiratosi da calciatore, inizia nel 1969 la carriera di allenatore nella S.S. Lazio. Svolge varie mansioni e ruoli: istruttore giovanile, collaboratore tecnico, vice allenatore della prima squadra, sempre insegnando calcio agli altri ed amando i colori sociali biancocelesti.

Nel 1976, ” Memmo” (così veniva soprannominato Adelmo Eufemi), si avventura nel Potenza come allenatore della prima squadra; prosegue poi nel Frosinone, Sabaudia, Alghero e termina la sua seconda vita sul “campo” alla Romana Gas.

Una figura come la sua farebbe “comodo”, anche oggi, alla Lazio: da calciatore come da allenatore.

Adelmo, con molta passione ed impegno, ha raccolto una buona parte delle sue esperienze e storie di calcio in una autobiografia, che è stata presentata a Roma, presso il Circolo Canottieri Lazio, pochi giorni fa: “La mia vita per la Lazio – Storie di un calcio che non c’è più”- (disponibile su Amazon).

Nel libro, il calciatore più anziano della grande famiglia Laziale, trasmette un calcio dal sapore antico, intriso di personaggi e di sentimenti a tinte biancocelesti: dal giuramento di fedeltà alla Lazio nella storica sede di Via Frattina (1954), alle meraviglie di Lovati e Tozzi, passando al disperato goal fantasma (col Napoli) di Seghedoni.

Adelmo Eufemi: uomo da conoscere, calciatore simbolo della S.S. Lazio. La Lazio da vivere, leggere e tramandare: quella che più ci piace.

Lascia un commento

Potrebbe Interessarti

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich